Evento escursionistico a Punta Lamarmora

Quattro comitive di escursionisti, di Arzana, Desulo, Fonni e Villagrande Strisaili, raggiungeranno il tetto dell'isola - Punta Lamarmora a 1834 metri - uniti in una camminata per favorire "la conoscenza, la frequentazione rispettosa e la rivitalizzazione della montagna come esempio per tutte le montagne dell'Isola". L'appuntamento è alle 8 di domenica 13 maggio, quando prenderà il via la 17/a manifestazione escursionistica, organizzata dal Club Alpino Italiano (Cai), in collaborazione con i comuni di Nuoro, Arzana, Fonni, Desulo e Villagrande Strisali. Un evento confermerà il patto di solidarietà, sancito nel 2002, anno internazionale della montagna. Le quattro comitive partiranno dai punti indicati dei loro loro rispettivi paesi, Ruinas per Arzana, Pira Onni per Villagrande Strisaili, Bruncuspina per Fonni e il rifugio S' Arena per Desulo, e arriveranno ad Arcu Gennargentu sotto Punta Lamarmora. Qui i vari gruppi si uniranno e scaleranno gli ultimi 200 metri di dislivello fino a raggiungere la cima. "La montagna per il centro Sardegna è la nuova frontiera dello sviluppo - ha detto il presidente del Cai territoriale Matteo Marteddu - Anche a noi spetta il compito di favorire questo modello di sviluppo attraverso manifestazioni come quella di domenica. D'altronde una rivoluzione silenziosa sta già accadendo: si vedono ovunque nei sentieri delle nostre montagne appassionati camminatori ammirati dalle bellezze di queste zone. Ogni singola comunità e soprattutto le nuove generazioni - ha concluso - hanno l'obbligo di organizzarsi per rendere produttiva questa bellezza e ci sono mille modi per farlo".(ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Abbasanta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...